CataniaLeaks

Dategli una maschera e vi dirà la verità.

Sponsorizzazioni e anomalie

Lavorando, capita di vedere cose strane….In tempi di crisi una società dopo essersi aggiudicata la possibilità per fornire due maxi schermi al comune di Catania (e quindi la possibilità di guadagnare vendendo pubblicità) rinuncia dopo pochi giorni dall’aggiudicazione…, la seconda in graduatoria, molto probabilmente affitterà gli schermi della società che ha rinunciato (a pensar male si fa peccato ma….) la terza società rosica… Le stranezze non finiscono qui….gli schermi da fornire erano due su due piazze che avrebbe indicato l’amministrazione, ma a quanto pare è stata individuata solo piazza Università (e quindi chi si aggiudica la gara, fornisce un solo maxischermo nel posto più remunerativo… è infatti facile piazzare spazi pubblicitari in un posto frequentato come Piazza Università) quindi la società vincitrice risparmia sulle spese, e si tiene lo schermo “più fruttifero”, ma non è ancora finita, dulcis in fundo ultimo regalo dell’amministrazione, gli schermi dovevano essere disinstallati il 29 Gennaio, ma causa le festività agatine lo schermo rimarrà in sede fino al 12 febbraio….Ovvero la società usufruirà di una vetrina dove far scorrere pubblicità durante le festività Agatine (e a meno che i suoi commerciali non siano degli incapaci riteniamo che riuscirà a vendere tutti gli spazi pubblicitari…) Non c’è che dire…l’amministrazione comunale si è data come mission quella di aiutare il tessuto imprenditoriale locale senza ricavarci nulla…
Determina Aggiudicazione

One Response to Sponsorizzazioni e anomalie

  1. giuseppe says:

    Cambiano i sindaci, ma il malcostume catanese rimane lo stesso. Anche in piena crisi sociale ed economica non si riesce a cambiare mentalità. Squallore!

Rispondi a giuseppe Annulla risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>